posizionamento gratis nei motori di ricercaposizionamento-gratis.net > Produzione e vendita > ElettronicaPosizionamento nei motori di ricercaPosizionamento: iscrivi Gratuitamente la tua attivitŕ

Black Friday, come fare offerte su Amazon

Black Friday

Il Black Friday è una delle tante tendenze che l’Italia ha importato dagli Stati Uniti. Letteralmente significa “venerdì nero” per via dell’eccessiva convenienza di alcuni prodotti che nel corso di quella giornata sono venduti ad un prezzo irrisorio rispetto al loro reale valore commerciale. Questi sconti maggiorati rappresentano una vera e propria stangata per gli e-commerce e non solo che dunque devono applicare sui loro prodotti sconti da capogiro consentendo di fatto ai potenziali consumatori di fare acquisti a prezzi stracciati.


Solitamente il Black Friday coincide con il periodo della festa del Rringraziamento. Senza dimenticare che negli ultimi anni l’usanza si è estesa a tutta la settimana che lo precede, tanto che spesso si parla di sconti maggiorati anche il lunedì successivo, il cosiddetto Cyber Monday.


Le ragioni di questa spasmodica attesa sono strettamente connesse alla possibilità di acquistare dei validi prodotti a prezzi bassi. A tal propositi sono previsti dei grossi sconti soprattutto sugli e-commerce come Amazon per i più variegati articoli: dagli smartphone ai libri, dai dvd ai notebook, passando dai prodotti tecnologici a quelli di arredo. Insomma in questo periodo si tende ad acquistare quegli articoli che solitamente sono venduti ad un prezzo elevato, con lo scopo di sfruttare la giornata di sconti. Per questa ragione i più acquistati durante il Black Friday sono quelli tecnologici. Questa convenzione commerciale ha un’origine lontana che non tutti conoscono.


In tal senso non è come sembrerebbe una trovata pubblicitaria per incentivare i consumi prima di Natale, ma ha radici profonde nella cultura americana. Infatti il Black Friday nasce in America negli anni Sessanta, e cioè quando i negozianti hanno iniziato a capire che durante il Thaksgiving Day si portava spesso in dono ai ragazzi dei regali in denaro. Quale modo migliore per spenderli se non quello di proporre il giorno dopo una giornata conveniente di shopping che dava il via agli acquisti del periodo natalizio?


Per ciò che concerne il termine specifico nel tempo abbiamo avuto tre scuole di pensiero: tra chi pensava che fosse un venerdì nero per i registri contabili dei negozi in relazione agli sconti maggiorati, a chi lo rimandava al colore dell’inchiostro della penna con cui si segnavano i conti in attivo, a chi infine associava il nero allo smog del traffico sulle strade per via della calca di macchine che si avvicendavano davanti ai negozi con sconti che potevano raggiungere anche l’80% del prezzo di partenza.


Quest’anno il Black Friday arriverà il 29 ottobre e mai come quest’anno l’attesa è altissima per la possibilità di acquistare a prezzi bassissimi ultimi modelli di tablet e smartphone. Nello specifico vi consigliamo di comparare sempre i prezzi soprattutto nel passaggio dal prezzo originario a quello scontato con lo scopo di effettuare risparmi sicuri.


Fonte: https://black-friday-italia.it/