posizionamento gratis nei motori di ricercaposizionamento-gratis.net > Salute e benesserePosizionamento nei motori di ricercaPosizionamento: iscrivi Gratuitamente la tua attività

In cosa consiste l’inseminazione artificiale?

fecondazione assistita

L’inseminazione artificiale è una tecnica che fa parte di quel sistema di metodi volti alla procreazione assistita attraverso metodologie farmacologiche, chirurgiche oppure ormonali.

L’inseminazione artificiale è quindi una di quelle tecniche che possono essere di aiuto a persone che soffrono di infertilità: essa consiste in un intervento medico di fecondazione per mezzo di metodi non naturali, utilizzata soprattutto in caso di infertilità maschile.
La cosiddetta inseminazione artificiale è propriamente l’inserimento di sperma all’interno dell’apparato genitale femminile: quando il concepimento – per cause legate a problematiche di infertilità – non avviene in maniera naturale, diventa necessario prima di tutto capire quali possano essere le cause legate a questa infertilità, occorre poi effettuare una diagnosi ed infine provvedere a cure mirate alla risoluzione del problema.

Le motivazioni per cui si ricorre all’inseminazione artificiale sono pertanto legate ad un problema di infertilità, dovuto a diversi fattori: non dimentichiamo, tuttavia, che uno dei problemi principali di chi ricorre all’inseminazione è quello di una sterilità maschile, oppure ridotta vitalità spermatica. La sterilità è dunque l’incapacità biologica dell’uomo – o di una donna, nel caso in cui si parli di sterilità femminile – a portare a termine il concepimento; diversa dall’infertilità, che invece è l’incapacità (momentanea o permanente) di portare a termine una gravidanza.

La sterilità e l’infertilità possono essere generate da fattori differenti, quali problemi di salute e l’assunzione di farmaci per la cura di alcune malattie – pensiamo soprattutto ai chemioterapici – oppure lo stress e i fattori psicologici, che sono di grande peso nella riuscita del concepimento.

Quando si stabilisce, pertanto, di procedere con l’aiuto del personale medico specifico, ci si può trovare davanti a diverse soluzioni, una tra tante l’inseminazione artificiale: essa può essere differente a seconda di alcuni fattori, tra cui la sede in cui verrà immesso il liquido seminale. Si parla infatti, a tal proposito, di inseminazione intrauterina quando il trapianto di spermatozoi avviene direttamente nell’utero; intracervicale; intraperitoneale e intratubarica.